Fintech: allo studio della Commissione Ue un piano per regolamentare le operazioni

Secondo quanto riporta il Financial Times la Commissione UE sta studiano un Piano europeo per regolamentare il fintech.

I primi destinatari di questa regolamentazione saranno i siti di crowdfunding e i servizi di peer-to-peer landing, ma le misure si estenderanno poi progressivamente a tutti gli altri soggetti dell’universo fintech.

Le nuove regole mirano ad abbattere i confini transfrontalieri e a consentire l’operatività e la gestione delle iniziative a livello comunitario e ad aumentare le opportunità di finanziamento. Ad oggi le movimentazioni generate si aggirano attorno ai 26 miliardi di dollari.