Cattolica: Cardinaletti lascia, buonauscita di 3,2 mln

Marco Cardinaletti lascia la carica di direttore generale di Cattolica con una buonuscita complessiva di 3,2 milioni e mantenendo la carica di ad di Tua Assicurazioni, controllata della compagnia veronese.

Nel dettaglio, si legge in una nota, al manager saranno corrisposti, oltre ovviamente agli importi spettanti alla data di cessazione del rapporto di lavoro, 1,2 milioni lordi “a titolo di incentivo all’esodo e a titolo di transazione generale novativa”, mentre “fruirà poi di quanto previsto dalla Legge 92/2012 in tema di pensionamento tramite lo specifico Fondo Inps per un ammontare pari a circa 1,5 milioni”.

Il cda, su conforme parere del Comitato per la Remunerazione, ha inoltre determinato che vengano riconosciuti a Marco Cardinaletti altri 500mila euro quale corrispettivo per impegni di non concorrenza e di divieto di attività di storno nei confronti del gruppo Cattolica, oltre a benefit non monetari quantificabili in complessivi 55.900 euro.