Aviva semplifica l’organigramma

Aviva cambia l’organigramma per accompagnare la nuova tappa della sua trasformazione. Così, Andy Briggs, che guidava da aprile 2015 le operazioni vita della compagnia britannica nel Regno Unito, si vede affidare l’incarico di direttore generale delle attività britanniche (senza più distinzione tra i rami).

Maurice Tulloch, presidente esecutivo dell’assicurazione danni da giugno 2016, ottiene la responsabilità delle operazioni internazionali e sarà incaricato del mercati canadese, irlandese, spagnolo, italiano, polacco, turco, indiano e francese.

 

«Le nostre priorità vanno al consolidamento della nostra posizione nel mercato domestico con 16 milioni di clienti e allo sviluppo dei mercati internazionali per diversificare e rafforzare Aviva », ha commentato Mark Wilson, ceo del gruppo Aviva.

David McMillan, ceo di Aviva Europe dal 2012, lascia invece la società.

Secondo gli analisti le scelte sono coerenti con la nuova strategia del gruppo di ristrutturazione delle operazioni internazionali.} else {