USA – La Keurig ritira 7,2 milioni di macchine per caffè singolo

Di Riccardo Tacconi

La Keurig Green Mountain Inc (fatturato 4,74 miliardi di USD nel 2014), con la sede principale in New England, uno dei leader USA nel settore delle macchine casalinghe da caffè, dichiarata “Brand of the Year” nel 2012, 2013 e 2014, dall’ Harris Poll EquiTrend® Equity Study ,  il 23 dicembre scorso ha annunciato il ritiro dal mercato di 7,2 milioni di macchine da caffè, modello K10, prodotte fra il 2009 ed il 2013. 6,6 milioni di macchine sono negli USA e 564.000 in Canada.

La causa del ritiro è il cattivo funzionamento della macchina, nel caso di produzione in sequenza di più di 2 tazze di caffè, con rischio di ustioni, denunciato in 90 reclami in USA e in 17 in Canada. Non si è trattato di casi gravi, ma sono stati ritenuti sufficienti per avviare la campagna di reclamo.

La Keurig è conosciuta per la sua campagna di rispetto dei valori etici nella sua catena d’approvvigionamento e per la sua ricerca di una politica industriale eco-sostenibile.

Fonte:

 Reuters, 23.12.2014