Continuità e appropriatezza della terapia

Garantire ai pazienti con problemi di salute di carattere cronico continuità delle terapie farmacologiche, lungo percorsi per lo più articolati e sempre più segmentati, rappresenta un imperativo a cui, nei tempi più recenti, è
stata riservata particolare attenzione.