Riforma delle pensioni

Previdenza

Cosa succede da gennaio 2013?

Autori: Silvin Pashaj e Alberto Cauzzi
ASSINEWS 238 – gennaio 2013

Alla data del primo gennaio 2013 è passato un anno dall’entrata in vigore della riforma Monti-Fornero (per la precisione la legge 201 del 6/12/2011 e la sua conversione n° 214 del 22/12/2011), e oggi ci troviamo a fare un sunto di quanto è già accaduto e di quanto entrerà in vigore proprio da gennaio, entrando nel vissuto di molti lavoratori italiani.
Ricordiamo che quest’ultima riforma, come d’altra parte tutte le precedenti che si sono susseguite dal 1996 ad oggi, non ha fatto altro che proseguire il lungo il corso tracciato dalla riforma Dini dell’ormai remoto 1995. Riforma storica, che ha interpretato e rivisitato in chiave moderna il nostro welfare, rendendo la previdenza pubblica Italiana il sistema tra i più moderni ed attuali di tutto il mondo.CONTENUTO A PAGAMENTO
Il contenuto integrale di questo articolo è visualizzabile solo dagli abbonati aMENSILE Non sei abbonato?
Scopri i piani di abbonamento
Sei già abbonato? Effettua il login nel modulo sottostante

Hai dimenticato la Password?
Registrati


epheso_logo

Strumenti e Metodi per la Consulenza nel Mercato Assicurativo – Previdenziale
– Finanziario www.epheso.it