Cerca nel sito:
Mappa del sito
venerdì 31 ottobre 2014
 

News Oggi


  • Varie

    CPP: carte di pagamento: ecco le regioni dove si verificano più sinistri

    cartacred

    La Lombardia, con il 26,8% delle segnalazioni, è la regione italiana in cui si è registrato il maggior numero di furti, clonazioni e incidenti legati a carte di credito e bancomat. CPP Italia, divisione della multinazionale inglese specializzata nella tutela delle carte di pagamento, ha analizzato le segnalazioni di sinistri inoltrate dai clienti negli ultimi 20 mesi.

    Il Lazio, nella classifica delle regioni italiane con più sinistri, si attesta al secondo posto con il 10,84% delle segnalazioni. Al terzo posto, distanziato di circa tre punti percentuali, risulta il Piemonte con il 7,23% delle segnalazioni. Emilia Romagna, Sicilia e Toscana si equivalgono per numero di inconvenienti delle plastic card con una percentuale di segnalazioni del 6,60% circa.

    E’ interessante approfondire la composizione dei sinistri. – spiega Walter Bruschi, amministratore delegato di CPP Italia, che nel nostro paese ha più di 700 mila clienti e 3 milioni di carte di credito assicurate – Nel 61% dei casi bancomat e carte di credito sono semplicemente smarriti assieme alla borsa e al portafoglio che le contiene. Mentre solo nel 36% dei casi il sinistro è legato a un furto. Un dato che evidenzia come la causa dei nostri “mali” sia spesso dovuta alla nostra disattenzione nella gestione dei documenti”

    Circa la metà delle segnalazioni pervenute al Servizio Assistenza Clienti di CPP provengono dalla provincia di Milano (45% circa), seguita da Roma che registra un 22% di incidenti. Seguono poi Torino (13,57%), Bologna (9,29%) e Bergamo con il 6,43%. Circa il 7% delle segnalazioni proviene invece dall’estero. 

    Tra le segnalazioni curiose pervenute al servizio clienti di CPP Italia c’è chi ha subito il furto del portafoglio mentre era in coda alla posta o chi lo ha smarrito in Autogrill o in piazzole di sosta nel mezzo dell’autostrada. Attenzione soprattutto nei momenti di relax che comportano maggiori distrazioni, cosa successa ad alcuni clienti che hanno smarrito il portafoglio con all’interno le proprie carte di pagamento mentre erano dal parrucchiere.  

    Nella stragrande maggioranza dei casi i sinistri avvengono in un luogo pubblico: il 48% delle volte per strada e nel 10% dei casi in supermercati e centri commerciali. Non si deve abbassare il livello di attenzione neppure a casa e sul posto di lavoro, dove avvengono rispettivamente il 13% e il 10% di tutti i furti e smarrimenti censiti da CPP Italia. Meno rischiosi sono i mezzi pubblici, l’automobile e i bar, in ciascuno dei quali si riscontra tra il 2% e il 3% di tutti i problemi segnalati.



Sondaggio
Di chi è il mio cliente? Antitrust e Giudici si pronunciano in modo differente. Lei ritiene che un Intermediario che ha cambiato Compagnia mandante possa successivamente contattare liberamente i suoi clienti?