Agenti e broker hanno gli anni contati?

10869

Agenti e broker avrebbero gli anni contati secondo lo spagnolo Lourdes Rodriguez, CEO di Coolhunting Community, che ha disegnato le tendenze globali del settore assicurativo rilevate da uno studio presentato di recente.

Rodriguez ha osservato che le prospettive per l’intermediazione “non sono molto buone e la tendenza è quella della sua progressiva eliminazione”.

Tuttavia, ha anche indicato che questo è ciò che mostrano le tendenze, ma poi bisogna vedere come il cliente finale si comporta e se nel frattempo qualcosa cambia.

Entrando nel dettaglio, ha indicato che la scomparsa della mediazione non sarà immediata, ma avverrà gradualmente come in altri settori in cui l’intermediario ha perso importanza. Entro 5 anni dovrebbe iniziare questo processo che si dovrebbe concludere entro il 2026 sulla base del fatto che le tendenze globali evolvono verso mobile, digitale e nel rispondere alle esigenze del cliente sul momento.

Una possibile soluzione dovrà prendere in considerazione non solo un adattamento, da parte del settore, ma una  vera e propria reinvenzione del mestiere, per la quale quindi ci sarebbe ancora tempo.

SHARE