Limitazione della concorrenza da parte di un dipendente dopo la cessazione del rapporto di lavoro

1260

IL VOSTRO QUESITO

Se un normale dipendente di un’agenzia cambia lavoro, iniziando a lavorare in proprio come agente o magari anche solo presso un’altra agenzia come dipendente, può portarsi dietro clienti dell’agenzia (che magari ha curato lui) o già questo può essere considerato come concorrenza sleale? Il dipendente può rischiare ripercussioni giuridiche da parte del suo vecchio datore di lavoro?

L’ESPERTO RISPONDE

CONTENUTO A PAGAMENTO Il contenuto integrale di questo articolo è visualizzabile solo dagli abbonati a QUOTIDIANONon sei abbonato?

Sei già abbonato? Effettua il login nel modulo sottostante

Hai dimenticato la Password?
Registrati
SHARE